lunedì 9 maggio 2016

RISOTTO INTEGRALE CON ASPARAGI SELVATICI

risotto integrale con asparagi selvatici

Dato che la scorsa settimana ci siamo concentrate sui dolci da offrire alla mamma, oggi ho pensato di proporre una ricetta salata,  un risotto con asparagi selvatici, facile da preparare e abbastanza veloce, dato che ho usato un riso parboiled pronto in poco più di dieci minuti.
L'ho preparato oggi per pranzo ed è piaciuto a tutti, la nota leggermente amarognola degli asparagi si sposava molto bene con la sapidità della caciotta e il tutto veniva addolcito dalle mandorle a filetti che hanno donato al risotto una piacevole crocantezza.
Ora vi lascio alla ricetta perché ho ancora 2 mazzetti di asparagi che attendono di essere puliti per finire in una bella frittata!
 Ingredienti per 4 persone:

300 g di riso integrale  (io ho usato Riso Scotti integrale che ha bisogno solo di 10 minuti circa di cottura)
40 g di cipolla
160 g di asparagi selvatici
5 cucchiai di grana grattugiato
40 g di latte
60 g di caciotta
brodo vegetale
mandorle a filetti
olio extravergine d'oliva
sale

Procedimento:

Per prima cosa pulite gli asparagi: eliminate la parte terminale più legnosa, lavateli, staccate le punte e tenetele da parte, tagliate i gambi a tocchetti di circa 2 o 3 cm.
 
Tritate finemente la cipolla e fatela appassire in padella con 4 cucchiai d'olio.
Aggiungete i gambi degli asparagi e fate insaporire per pochi minuti, bagnate con due mestoli colmi di brodo caldo e fate cuocere per circa 10 minuti a fiamma media.
Quando il liquido si sarà ristretto, unite il riso e mescolate per un paio di minuti a fiamma viva con un cucchiaio di legno.
Bagnate con il brodo, abbassate la fiamma e fate cuocere il riso continuando a versare brodo e a mescolare.
Dopo 6, 7 minuti di cottura, aggiungete le punte di asparago e continuate a versare brodo fino a che il risotto non sarà pronto.
A fuoco spento aggiungete il grana, il latte e la caciotta tagliata a cubetti non troppo piccoli, mescolate e impiattate.
Scaldate una padella antiaderente, mettete le mandorle e fate tostare.
Completate il piatto distribuendo i filetti di mandorle.
 
Con questa ricetta vi auguro un buon inizio settimana.
 
 
 

32 commenti:

  1. Buono il risotto con asparagi e poi mi piace l'abbinamento con le mandorle. Anche io oggi asparagi ma per cena. Questo è il loro periodo ed è bene utilizzarli il più possibile. Buona serata.
    Un abbraccio Fabiola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Soprattutto quelli selvatici, che sono i miei preferiti, li sto preparando spesso ultimamente, finché ci sono ne approfitto!
      Baci e buona notte!

      Elimina
  2. buono il riso integrale abbinato agli asparagi mi piace ancora di più!!!! buona settimana!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio e ti auguro una buona notte!

      Elimina
  3. risotto favoloso,fresco,invitante,colorato,complimenti e grazie è sempre un piacere passare nel vostro blog, felice sera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, anche per noi è sempre un piacere passare a trovarti!

      Elimina
  4. Anche io per cena oggi ho fatto il risotto con gli asparagi, però quelli coltivati (verdi); e ho imbrogliato anche sul riso, perché ne avevo uno per risotti proprio integrale, ma con 30 minuti di cottura, e non potevo aspettare così tanto, avevo fame.. perciò ho usato il basmati da 12 minuti :p
    Adesso ti chiedo: è normale che il riso integrale sia molto gommoso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io per questioni di tempo oggi sono ricorsa ad un integrale parboiled e per fortuna non era gommoso!
      Quando ho tempo però uso il riso integrale "Alce Nero" che cuoce in 45 minuti(anche più!)e che anche se è consigliato per minestre io ho provato con il risotto ed è favoloso, te lo consiglio vivamente!
      Un bacio e buona notte!

      Elimina
  5. Uuuu che meraviglia questo risotto. Io adoro i risotti, sinceramente li preferisco alla pasta. Deve essere delizioso con gli asparagi selvatici. Purtroppo qua non si trovano :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io amo tantissimo i primi in genere ma i risotti in particolare, adoro sopratutto quelli con le verdure e questo con gli asparagi è uno dei miei preferiti, fortunatamente dalle miei parti si trovano molto facilmente!
      Baci e buona notte!

      Elimina
  6. Proprio gli asparagi selvatici li abbiamo raccolti domenica in pineta, anche se ormai è passata la stagione infatti ne erano rimasti pochi. Ma un bel mazzetto l'abbiamo portato a casa. Ma ci diverte più raccoglierli che mangiarli, infatti non gradisco molto il sapore amarognolo! Il tuo risottino è molto invitante, con le mandorle non l'ho mai provato, neppure con la caciotta. Lo proverò con gli asparagi normali!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me invece li ha portati mio padre ma mi piacerebbe passare qualche ora all'aria aperta in cerca di asparagi.
      Baci e buona notte!

      Elimina
  7. Caciotta a parte x il resto è un risottino che replicherò sicuramente :-) e l'aggiunta delle mandorle ci sta proprio bene :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le mandorle hanno dato dolcezza e croccantezza, ci stavano proprio bene!

      Elimina
  8. adoro il risotto agli asparagi, molto bella la tua versione, da provare!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabrina, un bacio e buona serata!

      Elimina
  9. io adoro il risotto con gli asparagi, il tocco delle mandorle è davvero particolare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho pensato alle mandorle per compensare un po' l'amaro degli asparagi, grazie e buona serata!

      Elimina
  10. Bellissima ricetta ebel blog, molto fine, mi iscrivo ai tuoi lettori fissi e anche su google+, se ti va fallo anche tu,il mio blog è nuovo! lachicchina.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, è un piacere conoscerti, passerò volentieri a trovarti, a presto e buona notte.

      Elimina
  11. Ma che bontà questo risotto, l'aggiunta delle mandorle è una vera chicca!!!!

    RispondiElimina
  12. Buonissimo questo risotto! Le mandorle ci stanno benissimo :)
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio e ti auguro una buona giornata!

      Elimina
  13. Squisito con le mandorle, si sposano molto bene con gli asparagi, gran piatto!
    Bacioni da Gabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è la prima volta che ho provato questo abbinamento ma penso proprio che lo ripeterò!
      Grazie e buona giornata!

      Elimina
  14. Ma che bello questo risotto Maria Pia! Io adoro i semi...brava! Il riso integrale è buonissimo e fa molto bene, ci vuole solo un po' più di tempo a cuocerlo, ma ne vale la pena! Un bacione!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti il riso integrale solitamente ha tempi di cottura molto lunghi ma io ho trovato una versione parboiled pronto in soli 10 minuti!
      baci e buona notte!

      Elimina
  15. Che meraviglia la presentazione di questa ricetta che adoro, un abbinamento interessante quello con la mandorla che proverò senz'altro. Bellissima anche la foto, delicata ma d'effetto come il piatto. Un saluto ad entrambe!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. é un abbinamento che ti consiglio di provare a me è piaciuto così tanto che sto pensando di replicarlo con una pasta!
      Grazie e buona notte!

      Elimina
  16. Meraviglioso, come sempre.
    Baci
    http://cronachediunawannabefashion.blogspot.it/

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...