martedì 11 settembre 2012

Sablè viennois di Hermé

Preparo spesso questi biscotti, tutte le volte che ho degli albumi che avanzano dalla preparazione di una crema o di una pasta frolla, ma sono così buoni, friabili e facili da preparare che viene voglia di fare il contrario: usare gli albumi e far avanzare i tuorli!
La ricetta è di Pierre Hermé, io l'ho trovata qui, in un blog che seguo da tempo e in cui è molto facile trovare ricette da voler replicare.
Ho solo diminuito di pochissimo la dose di zucchero e di farina.
Un'ultima cosa: Il burro dev'essere di ottima qualità perché in fondo questi sono biscotti al burro, dal sapore simile ai danesi che vengono venduti nei supermercati in scatole di latta.
Io ho usato burro bavarese, per me è facile acquistarlo dato che vivo in Baviera ma voi provate a cercarlo, ha un profumo e un colore che non ho ancora trovato in nessun burro prodotto in Italia.







INGREDIENTI

190 gr  burro morbido
75 gr  zucchero a velo
225 gr di farina
30 gr di albumi
un pizzico di sale
scorza grattugiata di limone

PROCEDIMENTO
Montate il burro a crema con il sale, aggiungete lo zucchero precedentemente setacciato e continuare a montare fino ad ottenere un composto cremoso e omogeneo.
Unite  la buccia di limone(o se preferite i semini di una bacca di vaniglia) e gli albumi e  montare ancora per bene, unite poco per volta la farina setacciata amalgamandola al resto degli ingredienti.
Riempite una sac à poche con bocchetta a stella e formate, su una teglia rivestita di carta forno, i pasticcini della forma che preferite.
Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 12, 15 minuti .
Se i biscotti sono spessi, potrebbero volerci anche 20 minuti, saranno cotti quando inizieranno a dorarsi intorno al bordo.
Potete anche mettere l'impasto in una sparabiscotti.



Una volta sfornati potete decidere se spolverarli semplicemente di zucchero a velo o arricchirli con marmellata, cioccolato, granella di nocciole, cocco o quello che vi suggerirà la fantasia.







Perfetti per un tè magari da consumare all'aperto, almeno fino a quando il tempo lo permetterà!


Si mantengono bene per qualche giorno, ammesso che riescano a durare tanto! Io ci sono riuscita solo perché ho raddoppiato le dosi.

33 commenti:

  1. Ciao Maria Pia :) Questi biscotti sono divini, li adoro... si sciolgono in bocca! Sei stata bravissima, sono perfetti e le foto molto belle, complimenti :) Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione, si sciolgono in bocca e uno tira l'altro!Grazie mille e buona serata anche a te!

      Elimina
  2. Ciaoo mi hai incuriosito devo assolutamente provarli!L'ho salvata tra i preferiti appena ho un attimo li faccio..grazieee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provali e vedrai che ti conquisteranno! grazie per essere passata e buona serata!

      Elimina
  3. Complimenti Maria Pia! Questi biscotti sonoo splendidi, sembrano appena usciti da una pasticceria!!!! buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e invece sono proprio usciti dal mio piccolo forno, grazie e buona notte!

      Elimina
  4. Maria Pia, sono senza parole. Chissa' che buoni, e complimenti anche per come li hai fatti, perfetti, sembrano comprati in quelle pasticcerie di lusso! Posso prenderne due?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. prendine pure quanti ne vuoi, te li offro volentieri ma tu devi darmi un pezzo della tua sfogliata di fichi! Ti saluto e ti auguro buona notte!

      Elimina
  5. Mamma mia, Maria Pia.. sono splendidi! Quella marmellata così lucida, il cioccolato steso in modo così perfetto.. le decorazioni, le forme: sei stata troppo brava. Una vera pasticciera! Non so dire altro che non complimenti sinceri, carissima. Ti sei proprio superata e sono fiera di te!! :) Un bacio con affetto e una dolce notte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La pasticceria è un campo che mi appassiona molto, sono lontana anni luce da Hermé ma nel mio piccolo me la cavo, almeno quelli che assaggiano mostrano ogni volta il loro gradimento! Grazie anche a te che pur non potendo assaggiare mi fai sempre dono delle tue belle parole. Una dolcissima notte anche a te!

      Elimina
  6. Ciao, che meraviglia di biscotti, sei bravissima e curi molto i particolari: complimenti!!!
    Ti seguo e se ti fa piacere passa a trovarmi.
    A presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la visita, vengo subito a ricambiare!

      Elimina
  7. vivi in Baviera?? ci sono stata l'anno scorso! bellissima! i biscottini ottimi è tanto che vorrei farli, mi sa ke dovrai spedirmi un po' di burro ;) ciao cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. é proprio vero, la Baviera è bellissima e il paesino in cui vivo è incantevole, immerso nella quiete dei boschi. Prova questi biscotti, sono fantastici! buona giornata!

      Elimina
  8. Cara Maria Pia, ti ringrazio tanto per essere passata e per il tuo commento. Lo scopo dello Starbooks è proprio quello di mostrare, se ci sono, limiti e difetti di una ricetta o di una pubblicazione, affinché i fruitori possano scegliere se acquistarlo o meno senza trovarsi in balia delle tendenze e mode. Onestamente mi è sembrato giusto far notare le problematiche di quella ricetta anche se in un primo momento avrei voluto passare ad altro.
    Non ho mai provato a fare i viennesi ma tu sapessi che voglia mi hai fatto venire! Un abbraccio, Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. con questi biscotti puoi star tranquilla, la buona riuscita è assicurata, la ricetta di Hermé si è rivelata facile e soprattutto giusta!Un abbraccio anche a te!

      Elimina
  9. carissima passa da noi :) sei stata nominata :D scherzo! complimentissimi vincitrice!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono già passata a ringraziare Tina, ora arrivo anche da te!

      Elimina
  10. brava,foto sempre più incredibili!
    Bontà dei biscotti indiscutibile.Baci,buona giornata ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tina mi fa piacere fare la tua conoscenza e grazie per i tuoi complimenti!

      Elimina
  11. p.s. devi inviarci i dati :) ciaooo meritata è troppo particolare :)

    RispondiElimina
  12. Sul burro bavarese hai perfettamente ragione. mi è capitato di usarlo ed è diverso e molto buono. i biscotti sono moooolto invitanti ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere sapere che si riesca a trovare anche in Italia e sono felice che i miei biscotti ti piacciano!

      Elimina
  13. Ciao omonima, che bello il tuo blog! :-)
    Fantastici questi viennois au beurre, e sono d'accordo con te sulla bontà del burro del nord Europa: dà dei punti a quello nostrano e quando lo trovo in offerta ne faccio sempre mega scorte. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa tanto piacere aver ricevuto la tua visita, sarai sempre la benvenuta... Verrò presto a trovarti

      Elimina
  14. Caraaaaaaaa complimentissimi!!La ricetta meritava la vittoria!Aspettiamo i dati ..notte

    RispondiElimina
  15. Bella ricetta!!! sul mio blog un piccolo pensiero per te ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, verrò subito a vedere il tuo blog per scoprire di cosa si tratta

      Elimina
  16. che idea fantastica copioooooo complimenti

    RispondiElimina
  17. Che buoni! li provero' subito . saluti, peppe.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Peppe e provali vedrai che ti piaceranno!

      Elimina
  18. Hi fatto un fantastico giretto nel tuo blog sbavando davanti ai primi di pasta fresca, passando poi per le cheese colorate ed arrivando sui biscotti....
    Complimenti davvero un blog moooolto invitante
    Buona giornata

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...