venerdì 17 agosto 2012

Finta crostata alle noci con crema di albicocche

L'ho chiamata finta crostata perché della crostata ha solo la forma, la base di questo dolce infatti non è una pasta frolla ma un biscuit alle noci che prima della cottura ha la consistenza di una crema al burro che andrà spalmata in uno stampo particolare, lo stesso che ho usato qui.




INGREDIENTI

Per la base:
75 g burro morbido
75 g zucchero
75 g farina 00
75 g noci tritate finemente
2 uova medie
1 cucchiaino raso di lievito per dolci
un pizzico di sale
cannella q.b.

Per il ripieno:
150 g circa di albicocche sbucciate e denocciolate
20 g amido di mais
2 cucchiai di zucchero semolato
50 g burro
2 cucchiai di confettura di albicocche
2 g colla di pesce
250 g panna da montare

Per guarnire:
5 gherigli di noci divisi a metà
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio colmo di confettura di albicocche
3 cucchiaini di rum
5 g burro
5, 6 albicocche sbucciate, denocciolate e tagliate a spicchi
1 cucchiaino colmo di zucchero


PROCEDIMENTO
Iniziate a preparare la base montando il burro morbido con le fruste elettriche, aggiungete gradualmente lo zucchero e quando si è amalgamato bene unite il sale, le uova(una per volta)e continuate a montare per 1/2 minuto. A questo punto potete unire anche la farina, precedentemente setacciata con il lievito e la cannella e le noci tritate.
Versate il composto nello stampo imburrato con burro fuso e infarinato e mettete in forno caldo a 180° per 15, 20 minuti.
Una volta sfornata, rovesciatela su una griglia e fate raffeddare.

Per la crema, frullate le albicocche in modo da ottenere 150 g di purea.
Mescolate in un pentolino l'amido con lo zucchero, versate gradualmente la purea e mettete su fuoco basso per qualche minuto mescolando continuamente. A fuoco spento, unite il burro, la confettura e la colla di pesce precedentemente ammollata e ben strizzata. Fate raffreddare mescolando spesso.


Montate la panna a neve ferma(se usate panna non zuccherata, aggiungete zucchero a piacere) e unite alla panna la crema di albicocche ormai fredda, mescolando delicatamente dal basso verso l'alto.
A questo punto consiglio di assaggiare per verificare il grado di dolcezza, la quantità di zucchero necessaria infatti dipende dalle albicocche che userete. Se la crema non vi sembra abbastanza dolce potete aggiungere zucchero a velo facendolo cadere a pioggia da un setaccio.


Versate ora il ripieno nella crostata e mettete in frigo per almeno 2 ore.

Passiamo ora alla decorazione.

Per le albicocche, fate sciogliere il burro in padella, aggiungete le fette di albicocca, il cucchiaino di zucchero e sfumate con 2 cucchiaini di rum, mettete in un piattino e fate raffreddare.

Per le noci caramellate, scaldate una padella antiaderente(io uso la fiamma più piccola ma messa al massimo) e tostate i gherigli di noci tagliati a metà per 2 minuti, togliete le noci e rimettete la padella sul fuoco alto, spargete un cucchiaio colmo di zucchero

abbassate leggermente la fiamma e aspettate che si sciolga.
Quando è quasi del tutto sciolto, togliete dal fuoco, unite le noci e un altro cucchiaio di zucchero, mescolate velocemente con un cucchiaio di legno e versate subito su un foglio di carta forno cercando di distanziare le noci. Fate raffreddare.


Per la confettura, scaldate un cucchiaio di confettura con un cucchiaino di rum, fate sciogliere a fuoco basso poi togliete dal fuoco e fate raffreddare.

Ora potete finalmente decorare la vostra crostata.
Distribuite sulla superficie le fettine di albicocca, le noci caramellate e gocce di confettura.

Dopo tanta fatica non vi resta che mangiarla!


Magari accompagnata da un bel tè freddo alla pesca.
Con questa ricetta parecipo al contest "I colori dell'estate"

4 commenti:

  1. E' stupenda, Maria Pia. Complimenti davvero specie per l'accostamento di sapori. Un abbraccio e dolce notte

    RispondiElimina
  2. grazie mille e buona notte anche a te

    RispondiElimina
  3. Sembra ottima....voglio provarla!!! Volevo diventare tua follower ma o sono "cieca" o non vedo la griglia per farsi sostenitori... Bacetti JERRY

    RispondiElimina
  4. davvero delizioso questo dolcetto! :) grazie per la ricetta, inserita! :) buona settimana :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...